NATUROPATIA

La naturopatia è una disciplina di origini antiche che non si occupa di diagnosi e terapia (che sono atti riservati al medico) ma mira a riequilibrare il sistema psico-fisico-emozionale e stimolare la capacità di autodifesa e autoguarigione dell’organismo. Il principio di fondo, comune a molte discipline olistiche, è che l’essere vivente possiede sin dalla nascita un determinato quantitativo di energia vitale che varia nel tempo, ed è questa oscillazione a determinarne lo stato di salute o la malattia. La Naturopatia valuta questa “capacità” vitale e aiuta il soggetto a conservarla o a ripristinarla in caso di squilibri e disfunzioni. A questo scopo utilizza - in maniera integrata - molteplici metodi e tecniche naturali tra cui:

-La Fitoterapia è un sistema terapeutico che utilizza piante ed erbe per curare (estratti, tinture madri, macerati glicerici). Le piante medicinali vengono spesso proposte come alternativa rispetto ai farmaci tradizionali, dei quali possono frequentemente rappresentare un utile complemento. I fitocomplessi, in particolare, possono ridurre i rischi di tossicità e di assuefazione dei farmaci tradizionali e presentano un’efficacia clinica totale.

-L'Iridologia è un sistema di analisi basato sullo studio dell'iride dell'occhio. Secondo l'iridologia, analizzando l'iride di una persona, si può determinare l'esistenza di un problema non solo relativo a qualche apparato o funzionalità del corpo, ma anche alle funzionalità mentali e psicologiche della persona. Tutto questo permette un approccio terapeutico nei confronti dell'individuo, ma anche preventivo. Sapendo i propri punti deboli e con l’aiuto di consigli naturopatici, l’individuo potrà avere gli strumenti per preservare e migliorare la propria condizione psico-fisica.

-La Floriterapia (tra i più utilizzati i Fiori di Bach): Bach identificò 38 rimedi floreali, corrispondenti ad altrettanti tipi di emozione, la cui energia entra in vibrazione con l'energia umana trasformando l'emozione negativa nel suo tratto positivo. Secondo Bach la malattia è il risultato di uno squilibrio tra le scelte compiute con la mente e i desideri del cuore. Alla lunga questo è in grado di generare un sintomo nel fisico dell'individuo a cui si è costretti a dare ascolto. Ecco che guarendo la mente il corpo torna in salute. Ne possono trarre giovamento tutti, anche i bambini e gli adolescenti ai quali si puo' dare un valido aiuto per problemi di: iperattività, concentrazione, gelosia per la nascita del fratellino o sorellina, difficoltà ad ambientarsi a mutamenti familiari, separazioni lutti), scolastici, timidezza, insicurezza, balbuzie, attacchi d’ira, fobie,manie improvvise, problemi adolescenziali anoressie, bulimie…

Presso Naturamedica Studi medici l'esperto è: Anna Zanuso